domenica 13 maggio 2012

Festa della mamma: biscotti decorati in ghiaccia reale :)





Oggi è la festa della mamma.

Per l'occasione ho pensato di regalare alla mia famiglia, ai miei bambini qualcosa che, finalmente, avessi realizzato solo per loro.

Da troppo tempo ormai i miei bambini, appena mi vedono con conetto e ghiaccia, mi domandano: "Mamma cosa stai facendo? Prepari una torta per noi?" e la risposta è sempre "no", rispondo sempre che la torta che sto facendo è una torta di polistirolo che sto preparando per un corso o anche solo come esercizio.

Questa volta invece, mi sono programmata il lavoro e qualche giorno fa ho cominciato a cuocere i biscotti. I pargoli ogni tanto entravano in cucina "ammaliati" dal profumino di pasta frolla che aleggiava per casa e, non appena sfornati, non hanno resistito a chiedermene alcuni da mangiare subito.

Poi mi hanno vista preparare la ghiaccia e tutto quando mi necessitava per le decorazioni. La cucina piena di zucchero, i miei beccucci sempre a portata di mano e i coloranti.

Ho cominciato a ricoprire i biscotti di ghiaccia reale, volevo dei colori tenui. L'idea iniziale era di prendere spunto da alcune foto di servizi da tè inglesi e bordare i biscotti con l'oro ma poi, come spesso mi accade, l'idea è cambiata strada facendo e ho lasciato la decorazione di contorno bianca.

Ho dipinto alcuni biscotti su cui avevo realizzato dei cammei sempre di ghiaccia, su altri ho applicato delle piccole roselline e altri ancora li ho decorati con delle piccole roselline stilizzate che mi sono inventata recentemente :)

Preparare questi biscotti richiede tanto tempo e pazienza. Soprattutto se i biscotti hanno decorazioni diverse tra loro. Quando mi appresto a decorarli seguo l'istinto, mi affido al mio gusto e a volte mi vengono idee nuove. Come quella di dipingere di bianco delle piccole ghirlande di fiorellini che contornano il cammeo. L'effetto mi è piaciuto molto perché il dipinto risulta quasi trasparente e, soprattutto sui biscotti rosa cipria, mi ha richiamato le tovaglie in fiandra con quella particolare lavorazione lucida/opaca.

Alla fine, visti tutti insieme, mi sono piaciuti. Poi, presi uno ad uno, alcuni mi piacciono di più, altri meno. 

Ora sono in mostra sul tavolo della sala, su un portatorta coperto da una campana di vetro... Serena, Matteo e Lorenzo non vedono l'ora di mangiarli.

Ne porterò alcuni anche a mia mamma: solitamente apprezza molto i miei "esperimenti" e oggi è la sua festa :)

Vi lascio alcune foto... questa volta mi sono venute benino anche quelle, quindi sono anche abbastanza soddisfatta del mio lavoro "da fotografa" :)))










Ieri ho postato le foto su facebook.
La sorpresa è stata l'essere stata invitata da Christine Flinn (menzionata più volte qui sul blog parlando di extension work- l'estate scorsa ho seguito un corso improntato proprio su questa tecnica a casa sua-, ospite internazionale al CDIF edizione 2011) a portarne alcuni alla British Sugarcraft Exhibition di Telford a cui parteciperò come visitatore il prossimo week end.

Per il momento muoio di vergogna al pensiero di portare i miei "biscottini casalinghi" ad una manifestazione  internazionale tanto importante... ma mi fido di Christine, anche se temo il suo giudizio... 
Sono sempre dell'idea che le critiche che mi verranno, se costruttive, mi aiuteranno sempre di più a migliorare il mio lavoro. Ne ho quindi messi da parte alcuni e li porterò con me in viaggio per sottoporli all'attenzione dei visitatori - sempre che sopravvivano in valigia-  :))

Ora mi appresto a partire per l'UK insieme alla mia amica Kristina, compagna di scorribande all'estero :)

Ci aggiorniamo tra qualche giorno con il diario di viaggio, ma prima di partire posterò qui sul blog la ricetta che uso per la ghiaccia reale con albume fresco: dopo la mia apparizione nel programma "Le Torte di Toni Masterclass" in molti me l'anno chiesta quindi prima della partenza avremo un altro appuntamento.

Un pensiero che vale per tutte: Auguri mamma, che sia per te una giornata festosa e speciale!

A presto,


23 commenti:

  1. Che Camei!!!! Sembrano lavorati al microscopio.....ogni volta che passo di qui rimango con la bocca spalancata come una scimunita!!! E' possibile riuscire a fare una cosa del genere.....tu si ci riesci!!!!
    E' poi vorrei vedere io se tua mamma ha il coraggio di mangiarli,,,,,io personalmente assolutamente no!!!
    Ciao e buona domenica!

    RispondiElimina
  2. ci regali gioia per gli occhi,
    il tuo è un vero e proprio talento!
    le roselline sono incredibilmente bellissime!
    vorrei proprio imparare a farle,
    le metterei ovunque......

    G.

    RispondiElimina
  3. Posso immaginare la contentezza dei tuoi bambini! sono una meraviglia!!!!! peccato mangiarli pero'! Sei un'artista!

    RispondiElimina
  4. Che stupendi gioielli, più da tenere in una bacheca che da mangiare... sono favolosi gioielli che riempono gli occhi e l'Anima ancor prima che lo stomaco...

    Complimenti per la tua grande Arte

    Luce e Amore alla tua vita

    RispondiElimina
  5. Donatella, rimango stupita prima dalla tua modestia e poi dai capolavori esposti........sono un incanto ,sembrano gioielli d'altri tempi su pizzi ,sono confusa ed estasiata da tanta bellezza.......un mondo quello della ghiaccia affascinante dove tu riesci a sprigionare sensazioni strane ,appaganti prima con gli occhi e poi col gusto.
    Ti auguro un buon viaggio e una magnifica esperienza da Christine Flinn.

    RispondiElimina
  6. Dei piccoli ma grandi capolavori, fai benissimo ad affidarti al tuo delicatissimo gusto, ma chi avrebbe il coraggio di mangiarli, troppo belli!
    Fossi in te alla manifestazione che ti aspetta andrei ad occhi chiusi e orgogliosa di portare il mio lavoro, così elegante, così preciso. Poi ci racconti del successo che riscuoterai, senza dubbio. Complimenti!

    RispondiElimina
  7. Bellissimi i tuoi biscotti , a me sembrano tutti perfetti !
    Sono talmente delicati ... Peccato davvero mangiarli .... Io li avrei messi in una vetrina esposti e ai bimbi avrei dato solo i biscotti di pasta frolla !! :-) ma tanto tu li puoi fare quando vuoi
    buon viaggio e in bocca al lupo per il tuo progetto

    RispondiElimina
  8. Ohhhh mamma mia io sono senza parole, sono capitata qui per caso e ci sono delle opere d'arte... ma quanto sei brava? Ora ti seguo! Ciao Ely
    p.s. Buon viaggio!

    RispondiElimina
  9. Meravigliosi, cosi delicati, perfetti!Da favola!

    RispondiElimina
  10. ciao Donatella,tutto quello che fai è incantevole..!!!come si dice...la classe non è acqua..!!!
    ti volevo chiedere, come si procede...mi sembra di aver capito che sul biscotto hai messo ghiaccia...formando il primo strato...poi ne hai fatto un secondo...formando il cammeo,..se ho capito bene..!!! l'invito da Christine Flinn è più che meritato..un abbraccio..!!!

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia! Ogni volta che passo di qui resto incantata. Sei trooooppo brava!

    RispondiElimina
  12. Splenditi....sono dei capolavori, un vero peccato mangiarli!!!!!

    RispondiElimina
  13. Ogni volta che mi affaccio sul tuo blog, rimango incantata e non posso che ammirare infinitamente questi tuoi capolavori. Sei bravissima!!!!!!
    A presto...Iaia.

    RispondiElimina
  14. Chissà che un giorno non impari anche io. A fare i biscotti lisci lisci, a usare decentemente la tecnica run out, a dipingere cosi realisticamente i fiori, a realizzare rose in ghiaccia cosi delicate. Magari avrò finalmente l'occasione di partecipare ad uno dei tuoi corsi! Nel frattempo pasticcio allegramente, e sospiro sulle tue meraviglie! Buon UK =)

    RispondiElimina
  15. Non ho parole per la tua bravura.
    Beata te!!

    RispondiElimina
  16. hai paura del suo giudizio???ma io sono senza fiato dinanzi a tale arte!!!!ti stimo fortemente sappi che sei unica!!!

    RispondiElimina
  17. Hola...Sus trabajos son impresionantes... elegantes, preciosos... me encantaría hacer esos trabajos tan precisos... su tarta rojiza con encajes en blanco es sencillamente expectacular...bueno todo es fantástico, que pena no saber italiano para poder leer sus consejos o técnicas, sus explicaciones... me quedo por aquí de seguidora...
    felicidades.

    mi humilde blog...http://masqueazucar.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  18. mamma mia non ci sono parole: sei la più brava in assoluto sul web...sono rimasta a bocca aperta!mi unisco immediatamente ai tuoi lettori e se ti va, passa a trovarmi!un bacio e COMPLIMENTIIIIIIIIIIIII

    RispondiElimina
  19. Piu bellas.

    Un abrazo desde Madrid,

    RispondiElimina
  20. Bellas, bellisimas!!!

    Bacio dall´Argentina

    RispondiElimina