venerdì 30 dicembre 2011

Biscotti decorati: borsetta e scarpa di Ann Skipp - Traduzioni per Squires Kitchen

Royal Icing Projects




Ed eccoci alla fine di quest'anno 2011 e, come di consueto, all'appuntamento con la traduzione mensile per Squires Kitchen.

Le festività e i vari impegni mi costringono a scegliere progetti un po' più semplici, ma forse anche per questo più fruibili. Questo mese la mia scelta è caduta su questi deliziosi biscotti decorati: mi sono piaciuti subito e sono certa che la loro delicatezza stupirà quelli di voi che avranno la fortuna di riceverli in dono.

L'originale, in lingua inglese, è apparso sul numero 109 (non più disponibile) della rivista Cakes & Sugarcraft  pubblicata da Squires Kitchen.

Vi lascio alla lettura augurandomi che la troviate piacevole e che sia un ulteriore stimolo per provare a giocare con la ghiaccia reale :)

A presto,





PDF della traduzione Biscotti Decorati a scarpa e borsetta

quante volte è stato scaricato: 



7 commenti:

  1. Che finezza questi biscotti, è persino un peccato mangiarli!!!!

    Complimenti Donatella e tantissimi auguri per un Felice 2012!!!!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglie!!!!
    Buon anno...
    Silvia

    RispondiElimina
  3. molto bella la nuova grafica. complimenti!

    RispondiElimina
  4. dolcezze meravigliose....complimenti

    RispondiElimina
  5. Santo cielo Donatella ma chi sei? una maga?, cosa riesci a tirare fuori dal tuo cilindro magico? Tutto un mondo di zucchero fatato! Scusami, non mi sono presentata, sono Adele, una sig.ra appassionata in modo stucchevole di decorazioni, ma sono autodidatta nel senso che quello che faccio, lo faccio per parenti e amici, è vero che mi danno tanta soddisfazione, ma è anche vero che, sono cose molto semplici, mi invento tante forme,sai, le attrezzature costano un pò, di conseguenza cerco di arrangiarmi a mano libera, sia per fare i fiori di MMF, che per fare oggetti faschion. Comunque sappi che tu mi fai veramente sognare, mi fai immergere in un mondo che ti lascia un pò bambina, in un mondo che esiste anche se sembra un sogno ma di zucchero!!!!!!!!!!! COMPLIMENTI, ti ammiro davvero tanto, sei braavissima. La mia e-mail è: adele.59@live.it

    RispondiElimina
  6. Esprimo la mia più sincera ammirazione oltre che per il tuo lavoro anche per la passione che ci metti. Avrei una domanda circa la ricetta riportata nel Pdf dei biscotti di Ann Skip: ci mette il semolino...ma parliamo del semolino semolino? Quello con cui io faccio le minestrine? Non ho provato, ma mi pare strano... tu li fai così i biscotti? Se tu dici sì allora mi fido e provo...fatti così che caratteristiche assumono? durano di più dei normali biscotti con la frolla o dei shortbread? sono più friabili? si lavorano meglio? Grazie. Sei il mio mentore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Brigit,

      in inglese letteralmente è "semolina" che, in traduzione è "semola-semolino". Onestamente io non ho mai provato a mettere il semolino nei miei biscotti: io uso una semplice pasta frolla... ma a sentimento penso che la ricetta di Ann potrebbe essere buona. L'unico dubbio è che per "semolina" lei non intenda esattamente il semolino che intendiamo noi, ma magari farina di semola di grano duro. Bisognerebbe provare.
      Mi spiace, non sono riuscita a chiarire il tuo dubbio...

      Donatella

      Elimina